Il Sayaluca dilaga, il Malcantone spreca, 20160919

Con la stagione agli sgoccioli, la pallina comincia a scottare un po’ in tutte le categorie.

In LNA, il Sayaluca è riuscito a far valere il vantaggio casa spazzando via un generoso Rothrist in gara 1 dei quarti di finale. Dopo un timido 1 a 0 al termine del primo tempo, i luganesi hanno chiarito la faccenda entro la fine del secondo periodo quando in meno di 3 minuti hanno realizzato 3 reti portandosi sul 7 a 1. Gli ultimi 20 minuti sono stati una pura formalità per gli uomini di Bobo Bernasconi, che hanno infierito fissando il punteggio sul 11 a 1 finale. Gara 2 sul campo del Rothrist promette di essere tutta un’altra partita ed il Sayaluca sa benissimo di aver vinto solo una battaglia, non di certo la guerra.

Battaglia dall’esito amaro invece per il Malcantone, che sul campo del Givisiez si è presentato con una rosa decurtata dalle molte assenze di peso, tra le quali spicca quella del nazionale Christian Didier, l’unico ad essere assente per infortunio. Nonostante questo handicap iniziale, complice anche una prestazione superlativa di Stefano Brazzola tra i pali, i ticinesi hanno dato filo da torcere ai friborghesi, che hanno dovuto attendere i minuti finali vincere l’incontro per 5 a 3. Uno scarto minimo, che aumenta il rammarico per le troppe assenze e la ghiotta occasione persa per tentare di qualificarsi per le semifinali. I ragazzi di Marco Cloetta sono comunque fiduciosi e sabato 24 settembre alle 18.00 sulla pista di Taverne, il Malcantone affronterà gara 2 al completo, per regalarsi la decisiva bella di domenica nuovamente a Givisiez. L’impresa sembra decisamente alla portata di Nakia Alberti e compagni.

Stagione finita invece per gli juniores del MGI Malcantone/NT di Silvio Signorini, che dopo essersi imposti per 16 a 5 in gara 2 dei quarti di finale di play-off, contro il Rossemaison B, sono andati a perdere di misura per 9 a 8 la “bella”, nel palazzetto dei giurassiani.

La fine di un’era per Franco Briccola, Nicola Mafferetti e Nick Frisberg che faranno il salto di categoria e a cui auguriamo di poter raggiungere i propri obiettivi nella categoria dei “grandi”.

 

Continua la parabola discendente del Novaggio Twins in LNB. Un’altra sconfitta, contro il La Baroche nell’ultima giornata della stagione regolare, che condanna gli uomini di René Wegmüller al quinto posto, decisamente non lusinghiero in ottica play-off per la promozione. Adesso i malcantonesi dovranno superarsi e andare a cogliere una complicata vittoria in quel di Gerlafingen in gara 1 dei quarti di finale. Per il Novaggio è davvero giunto il momento di svegliarsi dal torpore estivo e affrontare di petto questa difficile serie.

Play-off anche tra le donne. Le Twins di Novaggio hanno dominato la stagione regolare, issandosi in prima posizione ed ora affrontano il Rossemaison in semifinale, domenica 25 settembre alle ore 15.00 a Novaggio. Sulla carta una passeggiata per le ticinesi, ma le giurassiane hanno fatto dei passi da gigante in questi ultimi anni e tenteranno il tutto per tutto per fare lo sgambetto alle campionesse svizzere in carica. Ricordiamo che in prima lega il Paradiso Tigers si è offerto una storica qualifica per i quarti di finale di play-off per la promozione in LNB. In seconda lega il Malcantone II non è riuscito ad avere la meglio sul Fontenais in gara 1 per la promozione, mentre il Capolago Flyers ha sconfitto di misura il Rossemaison III in un incontro molto maschio, contraddistinto da ben 128 minuti di penalità!

Programma, risultati e classifiche su www.fsih.ch

 

Foto: Mauricette Schnider