Inline hockey, si comincia a fare sul serio!

Articolo per 20 minuti, agosto 2016

L’estate continua a deliziarci con temperature da capogiro e cieli tersi da cartolina con ritocchi Photoshop, ma per i gladiatori dell’inline hockey di LNA è già tempo di calzare i pattini ed impugnare i bastoni per affrontare la fase “calda” della stagione!

Con sole 3 partite al termine della stagione regolare prima degli attesissimi play-off, Sayaluca e Malcantone non hanno diritto all’errore se vogliono perseguire i propri obiettivi. Non è un segreto per nessuno; il Sayaluca di Bobo Bernasconi, dopo la cocente sconfitta ai supplementari della partita decisiva di finale dei play-off 2015, vuole riscattarsi e finalmente conquistare questo tanto agognato titolo e riportare la challenge in Ticino dopo ben 16 anni di latitanza! La concorrenza però è spietata. Oltre ai campioni in carica del Bienne Seelanders, quest’anno si sono annunciati anche i friborghesi del Givisiez, attualmente secondi in classifica alle spalle del Bienne e subito davanti al Sayaluca. Sabato 13 agosto alle 17.00 al Palamondo di Cadempino, sarà proprio il Givisiez, l’avversario dei luganesi. Pronostico impossibile ovviamente, ma l’occasione per i ragazzi di Bobo Bernasconi di affilare i coltelli in vista dei play-off, che debutteranno tra poco più di un mese. Se è vero che per il Sayaluca ogni punticino conta ai fini di un buon piazzamento in vista dei play-off, per il Malcantone ha addirittura valore di salvezza! Ottavi in graduatoria, ma ad un niente dalla zona play-out, i malcantonesi rischiano grosso quest’anno, anche in virtù di un calendario complicato che li vede sabato 13 agosto, impegnati sul difficile campo del Rothrist, prima di sfidare ancora in trasferta gli arcigni neopromossi del Buix e chiudere le danze sulle note di un derby incandescente, mercoledì 7 settembre 2016 contro un fortissimo Sayaluca. Insomma, il Malcantone non ha diritto all’errore se non vuole trovarsi imbrigliato in un esercizio tanto frustrante quanto impegnativo: i play-out contro la retrocessione.

Naturalmente non dimentichiamo la vera chicca di questa ripresa delle ostilità, vale a dire i campionati Europei per squadre, che si svolgeranno dal 26 al 28 agosto 2016, nel Palamondo di Cadempino. Una 3 giorni di inline hockey stellare messa in scena dalle migliori compagini europee in arrivo da Germania, Austria, Danimarca, Gran Bretagna e naturalmente Svizzera.

Per maggiori informazioni www.meucup2016.org oppure www.fsih.ch

 

Simon Majek