Riprende questo fine settimana il campionato di inline hockey 20160808

L’estate impazza, così pure le olimpiadi, ma c’è chi non può e non vuole più stare all’ombra di un ombrellone, infatti questo fine settimana Sayaluca e Malcantone scendono in pista per pattinare verso i propri obiettivi in vista della fase calda del campionato di LNA.

Per il Sayaluca di Bobo Bernasconi, lo ripetiamo per l’ennesima volta, la parola d’ordine è una sola: vincere il campionato! Attualmente terzi in graduatoria, ma a soli 3 punticini dai campioni in carica del Bienne Seelanders che svettano in testa alla classifica, i luganesi hanno le carte in regola ed il coltello fra i denti per lanciarsi nella lotta per il titolo. Una lotta che include un altro serio pretendente, il Givisiez, allenato da Rigolet, ex allenatore vincente della nazionale e del Bienne Seelanders, che quest’anno ha accettato la sfida di riportare i friborghesi ai massimi livelli, dopo un lustro di aspre delusioni, nonostante l’enorme potenziale di una rosa inesauribile. Avrete capito che sabato 13 agosto alle 17.00 la caccia al titolo riparte proprio dallo scoglio Givisiez. Un big match che si vuole quale preludio di play-off ed importante test per entrambi gli allenatori, che affineranno le rispettive tattiche per conquistare 3 punti fondamentali in vista del piazzamento finale della stagione regolare. Dopo la pausa per gli europei per squadre al Palamondo di Cadempino, che andranno in scena dal 26 al 28 agosto prossimi, il Sayaluca sfiderà i modesti giurassiani del Courroux e per finire in bellezza, se la vedrà con i cugini del Malcantone, in un derby che si preannuncia rischiosissimo soprattutto per quest’ultimi, vista la loro pericolante situazione in classifica. Situati all’ottavo posto, appena sopra la scomodissima zona play-out, i malcantonesi guidati alla transenna da Luca Barozzi, hanno un calendario molto impegnativo. Sabato 13 agosto alle 18.00 saranno in terra argoviese per cercare di strappare 3 punti all’ostico Rothrist, che soprattutto sul proprio campo diventa un gigante disciplinato in difesa e spietatissimo in attacco. Gli argomenti non mancano di certo ai nostri ticinesi, per i quali quest’incontro ha già un sapore di spareggio. Dopo la pausa dedicata agli europei di cui prima, il Malcantone si recherà sulla pista del Buix, forse la più difficile in assoluto, non tanto per il tasso tecnico dei neopromossi, quanto per le condizioni di un pubblico, che oseremmo definire eufemisticamente “piuttosto vivace”. Questione di nervi saldi e concentrazione massima per i generosi malcantonesi, che vogliono assolutamente salvare in corner la propria, fin qui, deludente stagione. Per finire ci sarà il fatidico derby…

A vous de jouer!

Programma, partite e classifiche su www.fsih.ch

Simon Majek

 

LNA Squadre G Diff reti  punti
1 BIENNE SEELANDERS 15 +40 33
2 GIVISIEZ 14 +26 30
3 SAYALUCA 15 +4 30
4 ROSSEMAISON 14 +14 23
5 BIENNE SKATER 90 15 -11 22
6 ROTHRIST 13 +3 20
7 COURROUX 14 -24 16
8 MALCANTONE 15 -4 16
9 BUIX 13 -19 14
10 ROLLING AVENTICUM 14 -29 9